4 marzo 2017

Vicious di L.J. Shen {In inglese} Recensione


Buon sabato, care lettrici!! ^_^ 
Incomincio a pensare che ci sia qualcosa che non vada in me perché ho una particolare predilezione per i romanzi in cui i protagonisti sono cattivi. Quando dico cattivi, intendo molto cattivi. Mi spiego meglio: odiosi come Jared Trent, bastardi come Andrew Hamilton, diabolici come Michael Crist…avete capito cosa intendo? Questa breve premessa per introdurvi il protagonista del libro di cui vi parlo oggi, a mio parere uno dei più riusciti ‘anti-hero’ mai trattati, un personaggio malvagio, irriverente, bastardo, non potete immaginare quanto.


Mi vengono in mente tre aggettivi per descrivere Baron Spenser, alias “Vicious”:  crudele, spietato, senza cuore. La sua cattiveria non conosce limiti. Se avete un debole per i bad boy, vi consiglio di leggere assolutamente questo libro!!! L’ho letteralmente divorato! Da quando acceso il Kindle, non sono più stata in grado di fermarmi. Ho scoperto che l’autrice, L.J. Shen, ha scritto diversi dark romance e la caratteristica comune dei protagonisti maschili dei suoi libri è che non sono MAI, e sottolineo MAI, dei bravi ragazzi. Il suo romanzo più famoso, Sparrow, racconta la storia di un ricco ed influente malavitoso, ho letto che è molto crudo.  

Vicious è il romanzo che da il via alla serie Sinners of Saint, di cui fa parte anche DEFY, la novella incentrata su Jamie (grande amico di Vicious). La serie proseguirà con altri due volumi che tratteranno le storie di Trent e Dean, i rimanenti sexy HotHoles. Dean è il personaggio che dopo Vicious mi ha colpito di più. Alla All Saints High tutti sanno chi sono i quattro HotHoles e temono Vicious, il cupo leader del gruppo. 

Vicious è il ragazzo più popolare della scuola a cui non importa di niente e di nessuno e tratta chiunque con disprezzo. Pur essendo cresciuto in un ambiente privilegiato, circondato dal lusso e dalla ricchezza, gli è mancato l'affetto di un padre e di una madre. Le esperienze che ha vissuto durante l'infanzia hanno scavato un vuoto emotivo dentro di lui. Ciò che è accaduto nel suo passato lo ha reso insensibile, freddo, cinico, malvagio, ne sa qualcosa Emilia che è continuamente vittima del suo odio. Dicono che amore e odio siano lo stesso sentimento sperimentato in differenti circostanze, due facce della stessa medaglia. La povera Emilia non ci aveva mai creduto fino al giorno in cui ha incontrato Baron Spenser e da quel momento lui è diventato il suo peggiore incubo. Emilia LeBlanck è la figlia dei domestici che lavorano nella lussuosa tenuta di Virtuous a  Todos Santos, una ragazza di umili origini abituata a lottare ogni giorno per sopravvivere. Emilia ha anche la sfortuna di essere la compagna di classe di Vicious e non passa giorno che lui non le renda l’esistenza impossibile, cercando il modo per offenderla, ferirla e umiliarla. Mi sono chiesta perché, deve pur esserci un motivo? Emilia è la protagonista più buona, gentile, riservata e altruista in cui mi sia imbattuta. Vicious è chiaramente ossessionato da lei e sopraffatto da un desiderio di possesso morboso. 


Malgrado tutto, Emilia è attratta da Vicious,  pur sapendo che dietro a quel corpo peccaminoso e quel viso dai lineamenti tanto perfetti si cela un mostro senza pietà, e che lui è un essere spregevole che non fa altro che rendere la sua vita un inferno e trae piacere nel vederla soffrire. Emilia dovrebbe disprezzarlo per averla allontanata dalla sua famiglia, dai suoi affetti, dal ragazzo che frequentava, invece non riesce ad odiarlo. Ammetto che alcuni passaggi ho sentito il sangue ribollire dentro di me per la rabbia. Odio/amore, due sentimenti che non sono poi così distanti e la cui linea di demarcazione è molto sottile. Vicious è un personaggio molto complesso. All’inizio pensavo fosse invincibile, intoccabile, ma nel corso del libro mi sono resa conto che non lo è affatto. Ha un punto debole e il suo tallone d’Achille è proprio la bella e dolce Emilia. Lei lo indebolisce, lo rende umano, anche se in certi momenti ho dubitato che lo fosse. Per quanto riguarda la struttura il romanzo è narrato attraverso l’alternanza dei punti di vista e suddiviso in due parti che si svolgono in due momenti distinti a distanza tra loro di dieci anni. Nella prima Emilia e Vicious sono adolescenti, nella seconda adulti. 


Emilia nel presente vive e lavora a New York  insieme alla sorella malata ed è proprio lì, l’ultimo posto al mondo dove avrebbe mai pensato di rincontrare Vicious, che lo rivede. In un bar. Lui è diventato un imprenditore di successo e non ha perso il suo fascino irresistibile, perverso. Pur essendo entrambi molto cambiati, certe aspetti sono rimasti immutati. Vicious non ha smesso di essere bastardo e continuerà a rimanere sui suoi passi a lungo prima di redimersi, per amore. Il processo sarà molto lento. L’autrice è molto brava a cogliere e a descrivere le varie fasi di questa sua lenta mutazione.  Il libro, al contrario, scorre come un fulmine ed è impeccabile in ogni aspetto. La scrittura è brillante, fluida, la storia a tratti vi farà infuriare e vi provocherà una stretta allo stomaco di cui non riuscirete a liberarvi. Una lettura dunque indimenticabile, unica, imperdibile. Un MUST READ. Faccio un appello alle nostre case editrici: non lasciatevi sfuggire questa fantastica serie! 

Baci, Greta
Indimenticabile


Cover Model: Andrea Denver
 Cover Designer: Letitia Hasser, RBA Design


Qui trovate il romanzo in inglese!





18 commenti:

  1. lo vorrei provare anche io=)
    ti seguo e mi farebbe piacere se anche tu lo facessi =)

    http://lucia2506.blogspot.it/

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Non conoscevo il tuo sito. Passerò a ricambiare. :)

      Elimina
  2. Sarà tradotto in italiano?

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ciao Annetta, non ancora. Spero che qualche nostra casa editrice prenda in considerazione questa bravissima autrice. :)

      Elimina
  3. Sarà tradotto in italiano?

    RispondiElimina
  4. a seguito della tua bellissima recensione l'ho iniziato a leggere e strano ma vero non fatico troppo a leggere in inglese, spero continui cosi'

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ciao Patrizia, non è difficile. Fammi sapere se ti è piaciuto!!

      Elimina
  5. Faccio anche io un appello alle case editrici!!! Io amo i bad boy.. Greta è tutta colpa tua!!! Ahahah!! Baci vict

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ciao Vict, mi assumo tutta la colpa...ahahhah. :)

      Elimina
  6. ciao volevo aggiornarti sulla mia lettura, che dire sono al 33 per cento e mi piace tantissimo oserei dire il libro perfetto per me al pari di Turbulence, ti ringrazio per la segnalazione e ti vorrei chiedere se hai altri libri tipo questo da consigliarmi tenendo conto che purtroppo non sono troppo brava in inglese

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ciao Patrizia, mi fa molto piacere. Ho appena finito la duologia Crown of Lies. Bella. Il secondo libro è meno bello del primo. In inglese ho letto anche "Fake Fiancèe" di Ilsa Madden Mills, di cui presto pubblicherò la recensione, ma non te lo consiglio. Ha avuto tanto sussesso dal mio punto di vista immeritato. Bello invece l'ultimo di Samantha Towle. Ti posso dire le letture che ho in programma (alcune mie amiche mi hanno consigliato questi romanzi): "Sparrow" di LJ Shen, "Egomaniac" di ViKeeland ma fra i primi della lista delle prossime letture ho inserito "If you were mine" di Melanie Harlow. Mi piace tantissimo questa autrice!!! Ha una scrittura semplice...:)

      Elimina
  7. Grazie mille provero' poi con la Harlow mai letto nulla di suo

    RispondiElimina
  8. Ciao lo sto leggendo anch'io e mi sta piacendo veramente tanto! Grazie per la tua recensione, vengo spesso qua a cercare ispirazione...
    Mi sapresti consigliare altri libri con due protagonisti tosti come Emilia e Vicious? O come i protagonisti di Turbulence? Insomma preferisco protagonisti un po' str....zi, nel caso non si fosse capito...
    Ps.: hai mai letto Anne Stuart in inglese? Sai com'è la sua scrittura?
    Ti ringrazio in anticipo.
    Ciao
    Claudia

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ciao Claudia, ho risposto proprio ora alla tua precedente domanda (post: The Hook Up). Di recente non ho letto romanzi che abbiano dei personaggi tosti come Vicious e Emilia. Una mia amica mi ha consigliato l'altro romanzo dell'autrice, Sparrow. Mi ha detto che è bellissimo! Se non l'hai ancora letto, merita tantissimo "Corrupt" di Penelope Douglas. Lui è tostissimo. Ti consiglio inoltre El Diablo di M.Robinson (consigliatissimo!!) Ho pubblicato e puoi leggere la recensione di Tea. Trovi il link cliccando su una delle immagini qui a destra. A presto e buon week end!! :) Greta

      Elimina
  9. Ps. Di Anne Stuart ho letto alcuni romanzi storici (in italiano).

    RispondiElimina
  10. Grazie Greta, me li segno!
    Sei sempre molto disponibile..
    Grazie mille!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Fammi sapere se ti sono piaciuti. :)

      Elimina