24 novembre 2017

The Room Mate di Kendall Ryan. {In anteprima} Recensione


Care amiche, buon venerdì. ^_^
C'è un motivo perché oggi vi ripropongo la recensione di «The Room Mate», romanzo d'apertura della serie Roommates di Kendall Ryan. Presto questa serie arriverà in Italia! E' composta da diversi libri autoconclusivi. Oltre a «The Room Mate», potremo leggere «The Play Mate», «The House Mate», «The Soul Mate», «The Bad Mate». Ho letto diversi romanzi di Kendall Ryan, ma vi confesso che questo romanzo è uno di quelli che mi è piaciuto di più.


Se cercate una lettura romantica, divertente e condita con un pizzico di pepe ve lo consiglio. Si tratta di una di quelle storie in cui i protagonisti sono i sentimenti, la classica lettura scaccia-pensieri in cui il sorriso è assicurato. Si stamperà sulle vostre labbra fin dalle prime pagine e non vi abbandonerà fino alla fine. Avrete l’opportunità di leggere le storie di diverse coppie e dei loro amori, ma ciò che accomunerà le diverse storie sarà il fatto che i protagonisti sono ‘coinquilini’. Cosa può succedere quando due persone, un uomo e una donna single, vivono sotto lo stesso tetto, hanno in comune lo stesso bagno e sono fortemente attratti? Un disastro!!! La prima coppia che conosciamo è quella formata da Cannon e Paige.  

LUI: Cannon Roth ha ventiquattro anni ed è uno studente modello all’ultimo anno di medicina. Sta cercando un nuovo posto in cui trasferirsi dopo che la sua ex gli ha raso al suolo l’appartamento quando lui l’ha mollata. Paige potrebbe essere la soluzione di tutti i suoi problemi; nell’appartamento dove vive ha una stanza libera. LEI: Paige lavora per un compagnia che si occupa della ricerca e selezione del personale e, a differenza di Connor, ha una carriera avviata, un lavoro stabile, vive per suo conto insieme ad un adorabile cagnolino di nome Enchilada. E’ abituata a vivere da sola e tiene molto alla sua privacy. Quando Connor si presenta a casa sua facendo gli occhi dolci per convincerla ad ospitarlo lei cede. Sono anni che Paige non lo vede e lui è decisamente cresciuto. E’ uno degli uomini più sexy e virili su cui Paige abbia mai posato lo sguardo. La convivenza dunque potrebbe rivelarsi piacevole, se non fosse che lui è una tentazione troppo grande e vivere ogni giorno insieme si rivelerà più difficile del previsto. Sebbene la chimica fra di loro sia esplosiva fin dal primissimo incontro, ci sono diverse ragioni per cui Paige e Cannon dovrebbero stare lontani, primo fra tutte l’amicizia fra Paige e la sorella di Cannon, secondo la carriera di lui. Ma l’attrazione è troppo forte per poter essere ignorata, così i due, di comune accordo, decidono di frequentarsi in segreto senza troppe aspettative. Cannon e Paige sono amici da una vita. Paige è la ragazza che Cannon ha sempre desiderato ma considerato OFF LIMITS, per via della differenza di età e per il fatto che lei fosse la migliore amica di sua sorella. Questo però non ha impedito che lei fosse il fulcro delle sue fantasie adolescenziali. 


E’ il primo romanzo che leggo in cui il protagonista maschile è più giovane della protagonista, ma il divario è talmente minimo che non si percepisce. Non ho nulla incontrario riguardo alle coppie in cui lui è più giovane di lei se il gap non è immenso.  Mi sono innamorata di Cannon fin dalla sua comparsa nel libro. E’ bellissimo personaggio. Cannon è sincero, intelligente, dolcissimo e molto maturo per la sua età. Paige, d’altro canto, è una ragazza che conduce una vita semplice e in alcuni momenti quasi monotona. Casa, ufficio. Ufficio, casa. Una vita apparentemente normale, ma le manca qualcosa e quel qualcosa è la presenza di un uomo. Le manca l’affetto di una persona che le stia accanto e condivida con lei i momenti belli e brutti della sua esistenza, ma soprattutto una persona con cui confrontarsi. Le parti che mi sono piaciute di più di tutto il romanzo sono quelle in cui Cannon e Paige trascorrono del tempo insieme all’interno delle mura domestiche: le cene improvvisate con il cibo d’asporto (meglio se messicano) o le serate davanti alla Tv a guardare qualche serie televisiva. Cannon in poco tempo diventerà la persona a cui Paige potrà confidare tutto, le sue paure, i suoi problemi, i suoi sentimenti, la persona più importante della sua vita. Il punto di forza di The Room Hate è la semplicità. E’ una commedia romantica che si legge tutta d’un fiato, fresca, frizzante, dolcissima e very HOT. Ideale per un week-end accoccolati sopra il divano quando fuori le temperature sono troppo rigide per uscire. Buona lettura!!

Baci, Greta
Molto carino


Sinossi: L'ultima volta che ho visto il fratello minore della mia migliore amica, lui era un nerd e portava l’apparecchio per i denti. Ma quando Cannon si presenta per trasferirsi a dormire nella mia stanza per gli ospiti, devo fare i conti con la realtà. Ora ventiquattrenne, Cannon ha le spalle larghe, un corpo virile, ed è così peccaminosamente sexy che vorrei arrampicarmi su di lui come mi piaceva fare quando eravamo piccoli al parco giochi. Lui è pura tentazione: alto circa un metro e ottanta, con un corpo slanciato, muscoloso nascosto sotto la maglietta, una voce profonda e sexy, e delle labbra carnose che assumono un sorriso compiaciuto quando mi studia. Essendo appena uscito da una storia finita male, non vuole alcun coinvolgimento. Ma posso resistere, giusto? Sono riuscita a resistere fino alla terza notte della nostra nuova sistemazione quando ci siamo ubriacati e lui mi ha confessato il suo più grande segreto: è maledetto quando si tratta del sesso. A quanto pare è un dio a letto e le donne si innamorano di lui all’istante. Per me sono tutte stronzate. In realtà, ho intenzione di dimostrargli che si sbaglia e nel farlo se racimolo un paio di orgasmi,  tanto meglio. Non è possibile che mi innamori di Cannon. Ma una volta che incominciamo...mi rendo conto che aver scommesso contro di lui potrebbe essere stato il più grande errore della mia vita.



Sinossi: Smith Hamilton ha tutto: è intelligente, di bell’aspetto e ricco sfondato. Ma si ricorda un tempo in cui non possedeva nulla e non aveva nessuno, quindi non ha intenzione di incasinare tutto, in particolare con la sorellina del suo migliore amico. Ciò significa mantenere Evie a debita distanza...anche se la ragazzina un tempo fastidiosa ora è una prosperosa bomba sexy. Una bionda sexy che spinge al limite il suo autocontrollo la notte in cui si infila nel suo letto. Evie Reed sa di essere fortunata: ha avuto un’educazione esclusiva, ha una famiglia che le vuole bene, e un nuovo lavoro in cui si occupa del sito social dell’azienda di lingerie di famiglia. Ma lei vuole di più, come un motivo per indossare la sua biancheria sexy. Ha in mente l'uomo che potrebbe aiutarla. Evie ha una cotta per Smith da sempre. Sicuramente infilarsi nel suo letto con l’inganno lo costringerà a vederla sotto un’altra luce, come una donna adulta. Solo che quando il piano di Evie fallisce, lei e Smith dovranno decidere se ignorare l'attrazione rovente che c’è fra di loro, o diventare amanti  e rischiare tutto.



Sinossi: Cosa c'è di più sexy di un bad boy? Un tipo tosto che si è rimesso in carreggiata? Max Alexander ha quasi trentacinque anni. Ha creato un’azienda di successo, e ha conquistato il mondo del lavoro, ma non è mai stato fortunato in amore. Si è focalizzato per così tanto tempo sulla sua attività ed è stato impegnato a crescere la figlia, che ne ha trascurato la sua vita personale. Le sue capacità relazionali fanno schifo, la sua pazienza è finita, e, a volte, ha un carattere irascibile. L'ultima cosa a cui ha tempo di pensare è la giovane donna single, decisamente troppo bella, che ha assunto per prendersi cura della sua bambina. Lei è una distrazione di cui non ha bisogno, e poi, non è possibile che sia interessata a lui. Ma sapete cosa dice delle supposizioni?

Kendall Ryan è autrice di un gran numero di romanzi bestseller negli Stati Uniti. I suoi libri hanno dominato le classifiche di «New York Times», «USA Today» e «Wall Street Journal», hanno venduto più di un milione e mezzo di copie in tutto il mondo. Il suo sito internet è www.kendallryanbooks.com


ABBIAMO RECENSITO:






3 commenti:

  1. mi intriga assai ma la mia domanda e' sempre la stessa, difficile da leggere in inglese o e' una scrittura abbastanza semplice?

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ciao Patrizia!!! E' un inglese facile da leggere. :)

      Elimina