27 luglio 2015

Recensione – “Prova ad amarmi” di Sylvia Kant.


Parlare di questo romanzo per me non è stato facile. Non sono un amante degli erotic romance, ma soprattutto non amo i romanzi dalle tinte molto forti. “Prova ad amarmi” è probabilmente uno dei romanzi più crudi che sia entrato a far parte del mio kindle, un libro adatto ad un pubblico adulto che affronta argomenti a dir poco scottanti. 

E’ molto esplicito e altamente erotico. C’è chi lo ha definito ‘un romanzo vietato ai minori’ e alcune lettrici sono rimaste addirittura scandalizzate di fronte ai comportamenti amorali del protagonista. Vi sono scene molto hard e alcune mi hanno dato un po’ fastidio. Non è una storia adatta a tutte, ma un libro che va letto senza pregiudizi e con una grande apertura mentale. Vi starete chiedendo se mi sia piaciuto? Non posso negarlo, Antony mi ha letteralmente fatto impazzire. Questo libro è nato come self-publishing ed è l’opera d’esordio dell’italianissima Sylvia Kant, che originariamente è stata pubblicata con il titolo “Antony”, dal nome del protagonista maschile. L’autrice, per promuovere la sua opera, inizialmente aveva inserito un link sul suo sito da cui era possibile scaricare il romanzo gratuitamente, mentre in seguito è stato messo in vendita su Amazon. Non mi sorprende che in poco tempo “Antony” sia balzato in vetta alle classifiche degli erotici più venduti e una casa editrice del calibro della Newton lo abbia notato. E’ un romanzo che ti colpisce e lascia il segno. Può piacere o non piacere, o lo ami o non lo ami, ma sicuramente fa parlare di se. Ciò che mi ha più colpito è la fervida immaginazione dell’autrice che non conosce limiti, oltre al fatto che scrive benissimo. 


La sapiente combinazione di questi aspetti ha dato vita ad una storia appassionante, coinvolgente, e additiva. La protagonista è Angela Palmieri, una giovane ragazza italiana da poco trasferitasi a New York per lavorare nell’ufficio di marketing di una delle più importanti industrie farmaceutiche degli Stati Uniti. Angela ha accettato l’offerta per allontanarsi da Roma e cercare di superare un momento delicato della propria vita. Francesco, l’uomo con cui pensava di sposarsi, l’ha tradita e  Angela sta attraversando un momento di profonda crisi esistenziale. Giunta nella Grande Mela si trova immersa in un ambiente molto distante dal suo, un mondo a cui sente di non appartenere. Angela si sente subito un pesce fuor d’acqua. L’intera storia si svolge a New York, nel mondo dell’alta società al centro del quale si snodano inquietanti intrighi di potere di cui Angela sarà spettatrice. Quella dipinta dall’autrice è una società decadente, dissoluta, corrotta e piena di vizi. E’ un mondo marcio, malato, dove le persone per provare piacere e soddisfare i propri capricci devono ricorrere alle perversioni e agli eccessi. 

In questo mondo perverso Antony, l’affascinante protagonista, ha un ruolo fondamentale: è colui che dirige i giochi. Antony Barker è un gigolò, un uomo dalla bellezza statuaria. Il soprannome ‘anima nera’ si attaglia perfettamente a questo personaggio dall’aura oscura e tanto misteriosa. Antony è un ‘bello e dannato’, un uomo tanto bello quanto cinico, freddo, senza scrupoli; sembra privo di emozioni, ed è spietato in tutto ciò che fa. Vende il proprio corpo al miglior offerente senza alcun rimorso di coscienza. Non instaura legami di alcuna sorta e non si innamora di nessuno. Ha rapporti promiscui sia con uomini che con donne, con cui va a letto in cambio di cospicue somme di denaro. Si tratta di cifre da capogiro!! In tutto ciò che fa non prova piacere, ormai da anni non sente più nulla. In questo quadro dissoluto si aggiunge un’altra figura ambigua e non meno  inquietante, Rachel Norton, una delle donne più influenti della città, a capo dell’azienda per cui lavora Angela. Si scopre che Antony è l’amante ufficiale di Rachel, ma non è chiaro quale sia il legame tra di loro. Ho avuto dei sospetti fin da subito su Rachel, mi sembravano strani i suoi comportamenti nei confronti di una…‘certa persona’. Ma non posso dirvi nulla, mi sono ripromessa di non spoilerare. Antony invece mi ha fatto sentire a disagio per via dei suoi comportamenti tanto disinibiti, provocatori; sembra disposto a tutto per il denaro, anche a vendere la propria anima al diavolo. 


Alcune scene che lo vedono coinvolto mi hanno disgustato, prima fra tutte quella con il senatore. E’ la prima volta che mi capita di assistere ad una scena in cui viene descritto un rapporto M/M e c’è una crudezza in quelle descrizioni che mi si è contorto lo stomaco. “Volevi sapere che cosa eccita uno come me?” chiede Antony con un sospiro disperato, quindi le passa il dorso della mano sul viso in fiamme. “Questo” e la fissa con occhi pieni di sgomento. “Questo mi eccita da impazzire.” Fin da subito, però, ho intuito l’interesse di Antony nei confronti di Angela; lei è così diversa da lui eppure Antony non riesce a smettere di desiderarla. Continua di fissarla e ad inseguirla come un predatore, ma ogni volta che sta per avvicinarla e pensi che stia per fare una dichiarazione, fa subito marcia indietro. Ho trovato frustrante l’attesa che succedesse qualcosa fra di loro. Antony è l’enigma degli enigmi. Ho avuto dei sospetti fin da subito anche sul suo conto, e da un certo in punto in poi (mi riferisco alla scena del file) ho avuto il presentimento che ci nascondesse qualcosa. 

Ci sono alcune contraddizioni in come agisce in certe situazioni e ne ho avuto la conferma nel finale. La parte thriller è molto presente in tutto il romanzo e si susseguono complotti che ti tengono con il fiato sospeso fino all’ultima pagina. I personaggi secondari non sono meno interessanti, decisivi e poco alla volta la scrittrice ne delinea i caratteri e aggiunge un tassello che ci aiuta a comprendere il loro ruolo nella storia. Fra tutti ho odiato Glenn, l’amante segreto di Angela,  un personaggio viscido, irascibile e violento. Mi sono chiesta più volte perché Angela lo frequentasse, cosa vedesse di speciale in lui, non penso che lo facesse per il sesso o per puro piacere. Sono convinta che agisse per una ripicca nei confronti del suo ex. Angela vuole capire cosa spinga una persona al tradimento e il rapporto che ha con Glenn mi è sembrato più un esperimento per ottenere le risposte che sta cercando.  A questo punto vorrei spendere due parole su Pamela e Susan, le due assistenti di Rachel, sono due personaggi che sembrano uscite da un film demoniaco,  mi è venuta in mente la scena finale de  “l’Avvocato del Diavolo”. Vorrei concludere facendo i miei complimenti all’autrice, che è riuscita a farmi appassionare ad una storia che di solito non rientra nei miei gusti. Sono convinta che se “Prova ad amarmi” fosse l’opera di una scrittrice straniera a quest’ora sarebbe un successo internazionale. Non vedo l'ora di leggere il seguito!!

Alla prossima, greta
BELLISSIMO


Qui potete trovare il romanzo!!



18 commenti:

  1. Ciao Greta!!
    che stupenda recensione, mi stavo appassionando soltanto a leggere le tue parole!
    Prova ad amarmi l'ho già ordinato e ora aspetto che arrivi. Non vedo l'ora di conoscere l'enigma degli enigmi!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ciao Valentina!!
      Grazie di cuore! Fammi sapere se ti è piaciuto!

      Elimina
    2. Ciao Greta!
      Sono tornata per dirti che ho appena finito di leggerlo! ma lo sai che Antony e Angela me li sono immaginati proprio come nelle foto che hai postato?? *_* Comunque mi è piaciuto come l'autrice gestisce la trama e poi quel finale!!! <3 L'unico neo per me è la protagonista! Non ho mai letto di un'eroina così antipatica :( Spero che nel seguito migliori!
      xoxo

      Elimina
    3. Ciao Valentina!
      Davvero....anche tu li hai immaginati così?? Ho scelto le foto subito dopo aver concluso il romanzo. Ho selezionato le immagini più sensuali. A me invece sono piaciuti entrambi i protagonisti. :)

      Elimina
    4. Hai fatto un ottimo lavoro, Greta! Sei molto brava! :)

      Elimina
  2. Questo libro è tra le mie prossime letture. Ho sentito parlare molto della promiscuità del protagonista e non potendo resistere sono andata a leggiucchiare qualcosa e come te sono rimasta letteralmente sconvolta! Ma sono sicura che lo adorerò e infatti le tue parole hanno confermato quello che pensavo ^-*

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ciao Violet!
      Leggilo, è bellissimo!! Non mi aspettavo che mi appassionasse così tanto visto il genere.

      Elimina
  3. Bellissimo ho letto la versione Self di Antony e ho già comprato il cartaceo. Non poteva mancare nella libreria di quei preferiti. Bellissima recensione Greta. Condivido in pieno

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ciao!! Quando è uscita la versione Self non gli avevo dato importanza, invece è un romanzo meraviglioso! :)

      Elimina
  4. Bellissimo ho letto la versione Self di Antony e ho già comprato il cartaceo. Non poteva mancare nella libreria di quei preferiti. Bellissima recensione Greta. Condivido in pieno

    RispondiElimina
  5. Bellissimo ho letto la versione Self di Antony e ho già comprato il cartaceo. Non poteva mancare nella libreria di quei preferiti. Bellissima recensione Greta. Condivido in pieno

    RispondiElimina
  6. Ciao Greta! Io sn impazzita x qst storia... nel vero senso della parola: secondo me è un concentrato di generi. Io cm te ho subito intuito il legame fra Anthony e Angela... ma qnt mi hanno fatto penare! Un applauso va alla tenacia di questa ragazza che ha saputo tener duro in circostanze davvero al limite del sopportabile... io non ci sarei riuscita. Nonostante Lui venga presentato come una macchina del sesso ho avuto subito la sensazione ke sotto quei belliss abiti firmati ci fosse un mondo.. e non sbagliavo. Più volte mi ha fatto tenerezza. Il finale... da strapparsi i capelli. Insomma tra l attesa di qst secondo capitolo e il seguito di soffocami di c.cilli... non so dove sbattere la testa!!! ;-) baci vict

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ciao Vict!! Come sempre abbiamo gli stessi gusti. Non avevo dubbi che Antony ti sarebbe piaciuto!!

      Elimina
  7. Che libro intenso...meraviglioso...aspetto il seguito..speriamo al più presto.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ciao Laura! Speriamo che esca entro la fine dell'anno!!!

      Elimina
  8. Ciao Greta ti voglio fare una domanda se c'è usito secondo libro Prova ad amarmi

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ciao! La scrittrice un paio di mesi fa mi ha detto che il romanzo sarebbe uscito il prossimo anno. Dobbiamo aspettare a gennaio per avere notizie. Buona serata. :) Greta

      Elimina