25 gennaio 2015

Recensione: "My Masters' Nightmare" - Stagione 1 | Episodio 1 "Rapimento" di Marita A. Hansen !!


Buongiorno readers!!
 My Masters' Nightmare -  Stagione 1 | Episodio 1 "Rapimento" di Marita A. Hansen è arrivato in Italia e potete acquistarlo presso i migliori E-book store. Cosa aspettate!! --->Vi ripropongo la recensione di Chiara che ha adorato questa serie. :)

Okay, niente panico. Ho detto niente panico! Ora faccio un respiro profondo e vi parlo con tutta la calma del mondo di questa serie, senza urlare ogni due secondi e senza svenire ogni battito di ciglia. Oh, ma vogliamo scherzare?! È impossibile che mi calmi! Voi non avete la più pallida idea di quello che ho letto — e io devo cercare di dirvelo senza spaventarvi e senza che chiamiate immediatamente l'ospedale psichiatrico più vicino per avvisare che state portando una nuova paziente! Cominciamo con il precisare che ho finito il libro ieri sera, quindi questa è una recensione a caldo, scritta da una povera ragazza sotto shock che non sa come farà ad andare avanti, visto che la versione cartacea che racchiude gli episodi dal 6 al 10 non è ancora disponibile all'acquisto. Capitemi, vi scongiuro. Ma veniamo a noi!

Come una serie televisiva, My Masters' Nightmare è suddiviso in stagioni da quindici episodi l'una, pubblicati ogni tre settimane. I protagonisti di questa incredibile storia sono i membri di famiglie mafiose — e indovinate di quale Paese? Of course, Italy! Nonostante la location venga indicata come un'isola meridionale, io sono propensa a insinuare che i fatti si svolgano nella bella Sicilia — tanto che a un certo punto ho pensato: "E se adesso spunta Rosy Abate, fa fuori tutti e prende il comando?". Dai, ci stava come colpo di scena! Tutto comincia con l'entrata di Rita Kovak in un locale di New York. Agente dell'FBI, Rita ha il compito di farsi notare da Jagger D'Angelo, membro della famiglia D'Angelo, che si occupa del traffico di donne. Jagger è un addestratore, ovvero si occupa di rendere le ragazze che rapiscono obbedienti ed efficienti schiave del sesso da vendere ai magnati. L'obiettivo di Rita è quello di essere presa dai D'Angelo per poi essere venduta al Black Russian, bersaglio principale dell'FBI. Ma proprio quando credeva che il piano stesse riuscendo alla grande, ecco che un imprevisto che non aveva calcolato nel giusto modo (state pronte a esplodere in un urlo di eccitazione) le si insinua sotto la pelle senza lasciarle scampo. Ladies, via reggiseno e mutandine per lo sconvolgente, il super fico, il super arrapante Frano D'Angelo — l'uomo che ha ucciso Matt, il marito di Rita.
Ora, per favore, comprendete la mia difficoltà nel parlarvi di questi primi cinque episodi senza spoilerare nulla e senza dare di matto! Procediamo pian pianino e nessuno si farà male… Cominciamo con Rita. È una donna straordinaria, forte e indomabile — qualcuno di voi ha mai visto i film di Angelica? Ecco, Rita è così: fiera, sensuale, letale. La connessione tra lei e Jagger è subito molto forte, quasi tra di loro già ci fosse stato un legame passato. Ho adorato il suo POV, scoprire i suoi contrasti interiori, osservare come il cervello le dicesse di agire in un modo, ma il suo corpo spasimasse per andare contro le regole, contro ogni logica. Lei è attratta da Jagger, ma sarà proprio lui l'unico da cui si terrà alla larga. Forse per proteggere il suo cuore? O forse perché sente che… Ops, stavo per spoilerare! Ve lo do un indizio piccolo piccolo? Okay, voglio essere buona: Rita non è una mora naturale… e ho detto tutto! Continuiamo con il mio povero e piccolo Jagger. Descritto come un ventitreenne di una bellezza angelica, moro e con gli occhi blu, nessuno — e badate bene, NESSUNO resta indifferente al suo fascino. Il suo vero nome è Gabriel, ma guai a chiamarlo così, poiché quel nome è legato al ricordo di sei anni passati a subire le violenze di un prete malato e da bruciare al rogo, credetemi. Questo bambino — perché, in fondo, Jagger è ancora quel bambino di undici anni a cui nessuno ha creduto, quando ha puntato il dito contro il Padre — è costretto ad addestrare le ragazze per conto della sua famiglia e non può rifiutarsi, altrimenti verrebbe picchiato da Alberto, braccio destro e fratello di Frano. Ho sofferto fisicamente per questo ragazzo, così indifeso e solo. Pagina dopo pagina, quando succede quella cosa che non posso spoilerarvi e casa D'Angelo precipita nel caos più totale, volevo gridare, entrare io stessa nella storia armata fino ai denti e salvarlo dalle atrocità che subisce. Ciò che gli viene fatto è orrendo e disgustoso, violenze fisiche e mentali che scorticano la pelle come un acido. Jagger, cucciolo mio, ti prego, resisti! Ci siamo io e Rita con te, tieni duro!


Passiamo ad Alberto. Perché vi parlo di quest'essere immondo che dovrebbe essere bruciato come spazzatura? Perché comunque è un personaggio di rilievo, tanto che il quarto episodio è narrato dal suo punto di vista e da quello della moglie, Bianca. Per Alberto ho solo una valanga di insulti che farebbero impallidire uno scaricatore di porto. Definirlo un animale è un complimento, secondo me. È un mostro accecato dalla lussuria. È inutile, mio schifosissimo Alberto, puoi definirlo amore quanto ti pare, ma quello che fai a Jagger è pura crudeltà. Sì, è vero, Alberto sostiene fino alla fine di essere innamorato di Jagger, ma quando arrivi a violentare una persona per costringerla ad amarti, convinto che così facendo lui imparerà a ricambiarti… be', amico, questa si chiama follia pura e grottesca. Ho quasi buttato all'aria il libro con un urlo demoniaco, quando Alberto non ha bevuto quel maledetto calice di vino — eh no, girls, non posso dirvi perché doveva assolutamente berlo!E infine, mie carissime fanciulle, veniamo al mitico Don della famiglia, Frano. Io… non ho parole per descrivere le emozioni provate quando era in scena lui. Capelli castani, occhi verdi, fisico marmoreo… oh, chetati, mio cuore! Frano è come una tigre: è maestoso e pericoloso, forte e irresistibile. Vorrei commentare con voi ogni singola sua scena, accidenti, perché quest'uomo è da capogiro!

La prima scena con lui e Rita è già un campanello d'allarme per tutte noi lettrici — la scritta PROCURATEVI UN ESTINTORE AL PIU' PRESTO lampeggia forte e chiaro! Frano emana sesso da tutti i pori, e ne sa qualcosa Rita, che pur odiandolo non riesce a resistere al dirompente desiderio che li investe ogni qualvolta sono insieme. Non leggevo di un'attrazione così violenta da Tears of Tess di Pepper Winters — ma Frano e Rita… wow, un universo a parte! Frano è ipnotizzante — e ve lo giuro, ragazze, riesce a diventare la vostra ossessione fin dalla prima battuta. È stupefacente leggere il suo POV… no, d'accordo, è stupefacente LUI. Ma così come l'intensità dei protagonisti fa tremare le ginocchia, anche la forza della trama è d'impatto. La guerra tra le due famiglie mafiose, i Donatelli e i D'Angelo, è al centro dell'intera vicenda e fa rimanere con il fiato sospeso fino all'ultima pagina. Immaginate un telefilm che mescola Sons of Anarchy, Squadra Antimafia, I Soprano e chi più ne ha, più ne metta! I colpi di scena sono spettacolari — oh, cavolo, vorrei gridare con voi per via della comparsa di… per la scoperta di… per il tradimento di… per tutto, dannazione! Vi ricordate quando, per i precedenti dark erotica che ho recensito, vi ho avvisato dicendo che quel romanzo non era per tutti, non era adatto a persone sensibili alla schiavitù, alla violenza e così via? Okay, ritiro tutto. QUESTO non è adatto a tutti. Avete presente quando si leggono commenti del tipo: "L'immaginazione del lettore naviga a vele spiegate"? Bene. Qui niente e sottolineo niente è lasciato all'immaginazione

E comuuuunque, vorrei aprire un'intrigante parentesi sulle scene di sesso tra Frano e Rita. Oh my fucking God! Sensualità allo stato puro che fa arricciare le dita dei piedi e sudare copiosamente. Non ho mai letto niente del genere. Il loro legame è qualcosa di… unico. Concludo — perché devo assolutamente concludere, prima di sbottare e decidere di spoilerarvi tutto per sfogarmi! — dicendo che sono appena diventata la fan numero uno di Marita e la ringrazio dal profondo del cuore per avermi dato emozioni che mi tormentano tutt'ora. Questa storia è un calcio nello stomaco che non tutti possono affrontare, dove non c'è amore, ma la devozione assoluta per la famiglia e il rispetto per chi è sangue del proprio sangue.

Finale stratosferico sia dal POV di Rita sia da quello di Frano!

E ovviamente, morirò di crepacuore aspettando la raccolta dei prossimi episodi.

Standing ovation per Marita, you rule!
Chiara

INDIMENTICABILE



My Masters' Nightmare
Stagione1 | Episodio 1 "Rapimento"
La sinossi:



Non me lo sarei mai aspettata, non avevo immaginato quanto sarebbe cambiata la mia vita nel giro di un mese. Mi sarei innamorata di un uomo, ne avrei ucciso un altro, e avrei perso il mio corpo, la mia mente, la mia anima, la mia libertà, per loro. Io ero un'agente, una donna forte che veniva incaricata di salvare la gente, ma a causa di questi due uomini ero diventata debole. Non mi piaceva essere debole, mi faceva infuriare. Se avessi avuto carta bianca li avrei uccisi entrambi. Ma non ero lì per una questione di orgoglio, ero lì per liberare quelle donne e distruggere i due uomini che le vendevano come schiave sessuali. Quegli uomini dovevano essere puniti. E io li avrei puniti. A qualsiasi costo. Indipendentemente da quanto avrei perso. Perché io sono Rita Kovak.   




  

32 commenti:

  1. Oddio Chiara....ma......non ho parole.....
    Ha una trama bellissima e le caratteristiche.....posso?....grottesche di questo romanzo mi fanno impazzire!!!!!!
    Lo voglio!!!!!!!
    Bravissima come sempre!

    RispondiElimina
  2. Solo una parola: WOW!! *•*

    RispondiElimina
  3. ma questa serie è un inedito o verrà pubblicato in italia?

    RispondiElimina
  4. cielo, voglio tropo leggerlo!!! Se non lo pubblicheranno in italiano mi sa che proprio dovrò prendermelo in inglese!!

    RispondiElimina
  5. chiara,seecondo te c'è la possibilità che la ce autorizzi la sua pubblicazione se facciamo un appello generale come è successo con Raw?

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Purtroppo non ne sono sicura: questa storia non è come le altre che ho recensito, non c'è alcun romanticismo o grande amore, ovvero quello che le lettrici cercano. Questo è un thriller in piena regola! Qui, dall'inizio alla fine è una violenza continua. Qui regnano i legami tra consanguinei. Ciò che si percepisce è qualcosa che va al di là di una storia d'amore ▬ e non so in quanti lo capirebbero :/

      Elimina
  6. L'ho detto io che facevo bene a non leggere più le tue recensioni :'(
    Cosa darei per leggere questo!!
    Chiara volevo altre frasi però!!!
    E Chiara.........traducilo tu!!! Siamo tutte con te!!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Purtroppo in giro non ce ne sono molte di frasi, e grazie al cielo qualcuna l'avevo scritta nei miei stati su Goodreads >.< Altrimenti stavolta niente immagini teaser!!

      Elimina
  7. ok,non è un libro per tutti ma nessuno è obbligato a comprarlo se non se la sente,un pò come succede con i programmi televisivi

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Eh ma lo sai com'è la gente: se tizio legge quel libro, allora anche Caio deve averlo nella sua libreria, se no è out ▬ poi balzano fuori le 1 stellina perché, come volevasi dimostrare, non è il genere di romanzo che fa per loro T.T infatti, io leggo solo libri che so che fanno al caso mio, non quelli che vedo praticamente ovunque ;)

      Elimina
  8. anche io vorrei leggere qualcosa di diverso,non se ne può piùdi libri sadomasi e smielati senza nulla togliere a questi perchè sono belli,ma mi piacerebbe leggere qualcosa di diverso e insolito e vorrei scegliere se leggerli o meno senza limitazioni.Pensi sia il caso che faccia un corso di inglese?

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Potresti, così poi fangirleggiamo insieme su questi libri :D Oppure, poi prendere la versione originale di un libro che hai già letto e cominciare piano piano a masticare l'inglese - io ho fatto così! Avevo già letto 50 sfumature, così ho preso il primo in inglese e con calma l'ho letto. Poi man mano vedrai che sarà più facile ;)

      Elimina
  9. Questo commento è stato eliminato dall'autore.

    RispondiElimina
  10. Ciao a tutte!!Bisogna fare come scarlett edwards: autopubblica e fa tradurre i suoi libri!! Chiara hai letto alla tua scoperta? Esce un libro ogni mese, per il momento in italiano sono 4 ! Sto aspettando la traduzione del quinto libro uscito il 20 agosto in inglese! Se hai un po' di tempo leggili! Dark erotico? Mah non saprei neanche come definirlo, contenuti molto forti come avverte l'autrice, sempre coinvolgente e abbastanza inquietante!

    RispondiElimina
  11. Dimenticavo molto belle e coinvolgenti le tue recensioni! Peccato che non tutti i libri vengano tradotti nella nostra amatissima lingua!!! Mi sarebbe piaciuto leggere i libri di pepper winters!!

    RispondiElimina
  12. .................. e cara Chiara questo sarà l'ennesimo libro che non arriverà in Italia, trama splendida, coinvolgente, vicende crude e non credo proprio che siano grottesche, anzi le trovo piuttosto realistiche, basta leggere o visionare rapporti e reportage sul variegato mondo della criminalità organizzata da qualsiasi latitudine provenga. Concordo con l'appello per le Case Editrici ma mi intriga di più l'dea di Catia per l'autopubblicazione + traduzione direttamente dall'autore. sto scaricando anch'io " Alla tua scoperta" della Edwards, ma come sempre se si tratta di Serie aspetto che sia chiusa e poi la leggo perché se no sarei costretta a rileggere gli episodi pubblicati in precedenza visti i tempi dilatati tra i volumi che compongono ogni serie/trilogia e chi ne ha più ne metta. Comunque le tue recensioni sono sempre favolose riesci ad aprirci e farci sfogliare le pagine di un libro immergendoci nel mondo della trama in 3D e facendoci osservare i personaggi a 360° coinvolgendoci nel desiderio di verità e giustizia che in genere scatenano i dark erotica. Per tutto GRAZIE Ellida

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie mille a te, Ellida! :D Alla tua scoperta non mi intriga neanche un po', sorry. In lingua originale ci sono tantissimi altri dark romance, ma io sono molto selettiva, non mi catturano tutti ;)

      Elimina
  13. ciaochiara,vedo sulla tua copertina che prossimamente farai una anteprima di un nuovo libro PIERCED.Non dirmi che anche questo è un inedito non potrei sopportarlo,vedo la copoertina e vorrei già comprarlo.Ci farai morire con tutti questi inedii

    RispondiElimina
    Risposte
    1. No, Pierced non è una mia lettura, sorry :P

      Elimina
    2. Ciao Anonimo, ti rispondo io perché Chiara non ne è al corrente. Non è un romanzo che ha letto la nostra Chiara, sarà Roby a parlarcene. Anche lei legge in inglese e, di tanto in tanto, ci proporrà qualche inedito. Ahimè, è un inedito. Un abbraccio, greta

      Elimina
    3. Mi sono accorta ora che ho scritto anteprima per errore...è una recensione. Scusatemi, ieri sera ero un po' fusa.

      Elimina
  14. no,vi prego non posso sopportare anche questa notizia..Basta traducete questi inediti e autopubblicateli VI PREGO...

    RispondiElimina
  15. io lo sto leggendo e sono all'episodio 9... posso dire solo: OH MIO DIO!!!
    E' incredibilmente crudo e violento (come hai detto tu Chiara e non per tutti) ma non riesco a non continuare a leggerlo.
    PS: Credo che persone molto religiose non dovrebbero leggerlo...

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Nooo, mi hai superato >.< Io sto aspettando che esce il cartaceo della seconda collezione (episodi 6-10) ♥ CHE BOMBA!

      Elimina
  16. non so se può interessare ma il primo episodio è disponibile su amazon!!!!!!!
    non ci speravo proprio in una traduzione e invece...... *-*

    RispondiElimina
  17. Sì, l'ho saputo. Domani aggiornerò il post inserendo il titolo italiano. :) greta

    RispondiElimina